Oltre 150 sono stati i partecipanti al convegno sul tema “LA SICUREZZA ELETTRICA: I rischi da archi elettrici e radiazioni (arc flash)” organizzato da UNAE UMBRIA con AEIT (Associazione Italiana di Elettrotecnica, Elettronica, Automazione, Informatica e Telecomunicazioni) e ANSE (Associazione Nazionale Seniores Enel).
All’evento, che si è svolto presso l’Università degli Studi di Perugia Facoltà di INGEGNERIA con il patrocinio degli Ordini degli Ingegneri e Architetti e dei Collegi dei Periti industriali e dei Geometri, hanno
partecipato come relatori l’Ing. Forelli Ivo dell’E-distribuzione, l’Ing. Fattorini dei V.FF. di Perugia, l’ing. Moretti Marco di UNAE, l’ing. Scarpino dell’AEIT Toscana/Umbria e la Dott.ssa Elena Sapia Consulente Medico Specialista Lavoro.
LE MEMORIE DEI RELATORI:

1_Forelli Rischio elettrico

2_Fattorini Incendi

3_Moretti Verifiche

4_Arc Flash Scarpino

CONVEGNO A PERUGIA presso l’Università degli Studi Facoltà di Ingegneria, con il PATROCINIO DEGLI ORDINI DEGLI INGEGNERI https://ordineingegneriperugia.it/ E ARCHITETTI http://ordinearchitetti.pg.it/  E DEI COLLEGI DEI PERITI INDUSTRIALI http://www.perindpg.it/  E GEOMETRI  http://www.geometri.pg.it/

EVENTO ACCREDITATO PER IL RICONOSCIMENTO DEI CREDITI FORMATIVI (CFP) CON LE MODALITA’ PREVISTE DAI REGOLAMENTI DEI RISPETTIVI ORDINI E COLLEGI PROFESSIONALI.

04/04/2019 14:30 – 18:30

REGISTRAZIONI PER IL CONVEGNO TRAMITE SITO E ANCHE TRAMITE EMAIL A: umbria@unae.it – La Segreteria 075/6522036 – 075/6522006 (ANSE) – cell.3299785648

Presentazione:

 Nel quadro delle azioni formative già in atto tra la nostra associazione e codesta Università, abbiamo programmato un convegno tecnico-scentifico “Rischio elettrico nei luoghi di lavoro” organizzato dall’UNAE UMBRIA (Albo Qualificazione delle Imprese Installatrici Elettriche dell’UMBRIA), dall’ANSE UMBRIA (Associazione Nazionale  Seniores Enel), dall1’AEIT (Federazione Italiana di Elettrotecnica, Elettronica, Automazione e Telecomunicazioni), con il patrocinio di Enel.
La valutazione del rischio elettrico dovuto a contatti elettrici diretti, indiretti e da archi elettrici e radiazioni è un obbligo di legge ai sensi dell’art. 80 del DLgs 81/08. I rischi da archi elettrici e radiazioni (Arc Flash), seppur richiamati dal decreto e dalla normativa tecnica in materia CEI 11-27 e CEI EN 50110, sono spesso sottovalutati o addirittura non  presi in considerazioni dal Datore di Lavoro. Un fenomeno di Arc Flash oltre a provocare danni letali al lavoratore che si trova ad operare sotto tensione o in prossimità di parti attive, spesso provoca l’incendio e in alcuni casi anche l’esplosione. Le tecniche di mitigazione di tale rischio devono essere valutate sia in fase di progettazione (art. 22 del D.L.gs 81/08) che, nel caso di impianti esistenti, in fase di impostazioni delle tarature delle protezioni principali.Si può limitare il valore energetico dell’arco elettrico abbreviandone la durata nel tempo, ad esempio impiegando degli interruttori limitatori, impedendo alla corrente di raggiungere il valore di picco.L’arco può essere confinato entro custodie che devono essere in grado di resistergli senza prendere fuoco. Gli involucri delle apparecchiature elettriche e dei conduttori sono generalmente idonei ad impedire l’innesco di eventuali materiali combustibili presenti nell’ambiente. Oltre certi limiti di potenza d’arco le custodie potrebbero però non essere più in grado di resistere e si deve permettere all’arco, prese le necessarie precauzioni, di sfogarsi verso l’esterno.

L’evento, che abbiamo intenzione di svolgere giovedi pomeriggio 4 Aprile 2019, prevede la partecipazione di Esperti nel campo della dell’impiantistica elettrica.Tale iniziativa promossa dall’UNAE UMBRIA (Albo Qualificazione delle Imprese Installatrici Elettrichedell’UMBRIA), dall’ANSE UMBRIA (Associazione Nazionale Seniores Enel), dall’AEIT (Federazione Italiana di Elettrotecnica, Elettronica, Automazione e Telecomunicazioni), con il patrocinio di Enel, è rivolta anche agli studenti della Facoltà di Ingegnaria, ai professionisti (Ingegneri, Architetti e periti Industriali) per i quali è previsto il rilascio dei crediti e il riconoscimento dell’aggiornamento in materia di prevenzione incendi, finalizzato al mantenimento dell’iscrizione negli elenchi del Ministero dell’interno, dei professionisti di cui all’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011), agli installatori di impiantistica Elettrica . Per gli studenti della Facoltà di Ingegneria è un modo per approfondire argomenti legati al alla sicurezza degli impianti elettrici per migliorare le condizioni nei luoghi di lavoro.

RELATORI

– Ing. Ivo Forelli – e-distribuzione

– Ing. Fattorini Maurizio – Comando Provinciale dei VV.F di Perugia

– Ing. Marco Moretti – Presidente UNAE Nazionale

– Prof. Ing. Pietro A. Scarpino – Presidente AEIT sez. Toscana e Umbria

Dott.ssa ELENA SAPIA – Consulente Medico Specialista Medicina del Lavoro

Programma

Ore 14:00 Registrazione partecipanti

Saluti di benvenuto

Ing. Saccomandi Giuseppe – Università degli Studi Perugia

Ing. Bonini Baldini Giacomo – Presidente Unae Umbria

Dott. Severini Enzo – Presidente ANSE Toscana/Umbria

Ordini e Collegi Professionali ( Ingegneri, Architetti, Periti Industriali e Geometri)

Moderatore Prof. Ing. Ermanno CARDELLI – Università degli Studi di Perugia

Ore 14.30 – 15.00

Lavori Elettrici in prossimità di parti attive e sotto tensione in bassa tensione.

Ing. IVO FORELLI – e-distribuzione

Ore 15.00 – 15.30

Dichiarazioni e certificazione degli impianti nelle attività di prevenzione incendi

Ing. MAURIZIO FATTORINI – Comando Provinciale dei VV.F di Perugia

Ore 15.30 – 16.30

Rischi Elettrici nei luoghi di lavoro e verifiche ispettive

Ing. MARCO MORETTI – Presidente UNAE Nazionale

Ore 16.30 – 18.00

Valutazione e mitigazione del rischio elettrico da Arc Flash negli impianti elettrici in corrente alternata ed in corrente continua (Standards NFPA 70E e IEEE 1584, D.Lgs. 81/08 art. 80 e CEI EN 50110-1 Allegato B.6)

Prof. Ing. PIETRO A. SCARPINO – Presidente AEIT sezione Toscana e Umbria.

Ore 18.00 – 18.30

Primo soccorso per infortunio nei luoghi di lavoro

Dott.ssa ELENA SAPIA – Consulente Medico Specialista Medicina del Lavoro

Costo di partecipazione

  • UTENTE REGISTRATO NON SOCIO: GRATIS
  • IMPRESA ASSOCIATA E SOCIO PARTECIPANTE: GRATIS
  • INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
    Ho preso visione dell’informativa presente nel sito https://umbria.unae.it/privacy/ in merito al trattamento dei miei dati personali secondo il Regolamento UE 679/2016 (GDPR).
    I miei dati saranno utilizzati anche per la pubblicizzazione di convegni, seminari, incontri tecnici e invio di comunicazioni tecnico-scientifiche.
  • Scarica il Depliant convegno